Cuore Civico per Romano d'Ezzelino - C'è Post@ per Te

GRUPPO POLITICO CUORE CIVICO
Romano d'Ezzelino • Viviamola Insieme

Il Coraggio delle Idee di Un Cuore Civico

PENSIAMO CHE...

C'è Post@ per Te

Ci mancava solo  la "letterina" al Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Puntata speciale del programma della De Filippi? No. Il Sindaco di Romano, Rossella Olivo, prende "carta e penna" e scrive al Primo Ministro ("caro Matteo ...") per esprimere tutta l'indignazione per la questione "Romano Sprecone" (LINK). Potete leggere il testo della missiva a questo LINK di Bassanonet.it

A noi, piuttosto, viene da dire: "cara Rossella che desolazione!"  ... perchè giocare sempre la carta del "vittimismo" ed arrivare a dare spettacolo con una lettera a Renzi, nuoce gravemente alla pazienza dei Cittadini di Romano. Capiamo ancora una volta che questa Amministrazione reagisce (in maniera inopportuna e scoordinata) se e solo se qualcuno si permette di ficcare il naso nella qualità del loro operato. Come se i "padroni di casa" fossero loro e non debbano piuttosto rendere conto a quasi 15.000 Cittadini. Si ... perchè quando invece c'è da battersi con la stessa enfasi per il Territorio, per l'imminente devastazione, per la gente che vive a Romano, la condotta è ben altra:


Dal Consiglio Comunale del 30 Giugno - Auto convocazione minoranze e discussione sul tema Nuova Valsugana. Parole sante del Sindaco Rossella Olivo:

" .... qui mi rivolgo soprattutto alla Cons. Bontorin, che é rappresentante del PD qui dentro e che adesso a Roma sta governando un governo di centrosinistra con Renzi Presidente del Consiglio, di fare ritirare al Consiglio dei Ministri l'opera come considerata opera di pubblica utilità, quale era stata  inserita dentro dal governo Prodi, che bene sanno tutti, quindi il prima passo da fare sarebbe questa ..."

Insomma, per una questione ben più importante delle utenze ENEL, il nostro Primo Cittadino non si scomoda con la stessa grinta, anzi "delega" in maniera ironica un Consigliere di minoranza e lo invita a "scrivere" a Renzi per far bloccare l'iter Nuova Valsugana. Una follia. Si battono per la loro "immagine", ma non muovono un dito per la comunità. E così si ha il CORAGGIO di deridere in Consiglio "quel Governo di Centrosinistra", facendo capire di non voler aver nulla a che fare con quell'area politica, salvo poi scrivere "Caro Matteo", dando amichevolmente del TU. Ma che Sindaco è questo? E che Amministrazione è questa se a distanza di due giorni il Primo Cittadino riporta dichiarazioni che divergono da quelle del suo capogruppo?

Quali gravi fatti hanno spinto il Sindaco a scomodare Matteo Renzi? Semplicemente, il Comune di Romano, unico del vicentino, è stato inserito nella lista nera dei Comuni spreconi. Non nella lista dei Comuni virtuosi, sia CHIARO. Non sappiamo se questa "letterina" giungerà a destinazione; non sappiamo nemmeno se sia stata davvero spedita, oltre ad essere data in pasto alla stampa. Sappiamo però che quella voce di spesa "incriminata" è lievitata in maniera anomala negli ultimi anni: si è passati dai 191.000 Euro del 2008 ai 356.000 Euro del 2013. Non ci risulta che in questo periodo sia stata illuminato mezzo territorio in più, e ci risulta anzi che in alcuni edifici pubblici siano stati installati impianti solari di auto-produzione di energia elettrica. Vogliamo poi parlare delle spese alla voce "Spese per liti (patrocinio legale)" ? A Romano raggiungiamo il record di 124.000 Euro per il 2013. Se facciamo un veloce paragone con i Comuni limitrofi con popolazione quasi pari a quella di Romano, possiamo leggere: Rosà - 31.000 Euro, Cassola - 11.000 Euro, Marostica - 32.500 Euro. E Bassano del Grappa, con 43.000 abitanti, spende 133.000 Euro. Siamo in guerra legale col mondo intero e non lo sappiamo? Sono DATI (fonte SIOPE), e sui dati non si discute. Appare poi esagerata la spesa per "manutenzioni", che ricomprende le manutenzioni ad Immobili, ad Automezzi ed altri interventi: nel 2013 Romano ha speso ben 407.000 Euro, Rosà 236.000, Cassola 360.000, Marostica 250.000 e Bassano 284.000. Ma quali manutenzioni così costose vengono effettuate a Romano? Quali ditte sono coinvolte in questa voce di spesa, aggiudicatarie in regime di trattativa diretta senza gara? Ecco che qualche lecito dubbio sulla capacità di spesa di questa Amministrazione, deve venire. E postiamo un puntuale commento all'articolo di Bassanonet:

@Carlodani scrive: " Cara Rossella, Bisogna avere fiducia nelle ISTITUZIONI che fanno i controlli per tutelare la buona spesa pubblica da chi spende e spande a carico delle tasse dei cittadini!
Se hanno chiesto perché avete comprato elettricità fuori Consip, rispondete e basta, ma perché tutte queste sterili polemiche?
Il vostro sito riporta chiaramente tutti gli acquisti degli ultimi tre anni.
Se vi chiederanno perché quasi tutti gli acquisti del vostro Comune sono a TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, rispondete e basta, niente polemiche!
Se vi chiederanno perché avete comprato per 21.303€ un'autovettura allestita per la Polizia Locale A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, invece di comprarla su Consip per 12.000 già tutta allestita;
Se vi chiederanno perché avete acquistato arredi scolastici A TRATTATIVA DI RETTA SENZA GARA per 25.000 euro;
Se vi chiederanno perché avete acquistato pasti caldi A TRATTATIVA DI RETTA SENZA GARA per 142.000 euro;
Se vi chiederanno perché affidate continuamente A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA alla Farronato Costruzioni Srl oppure alla COMAC Srl molte attività per decine di migliaia di euro di manutenzioni varie;
Se vi chiederanno perché acquistate 500.000€ di servizi di formazione A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA;
Se vi chiederanno perché avete comprato 113.000€ di GAS a TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA o senza andare su Consip;
RISPONDETEGLI E BASTA, SENZA POLEMICHE.
Siete amministratori pubblici, vi siete scordati che dovete rendere conto alle Istituzioni ed ai Cittadini???"

A molte di queste domande bisognerà pur dare risposta ... intanto, per la serie "luci accese anche di giorno", ecco un buon esempio di efficiente illuminazione pubblica (piazzale scuole primarie di Romano cap). Ci auguriamo che questa foto sia stata inviata in allegato alla stizzita "letterina" a Renzi, o che Massimo Ronchi l'abbia postata a Cottarelli spiegando che ... "la sicurezza non ha prezzo".


 



 


 

Commenti  

 
0 #1 Gianfranco Chenet 2014-08-14 22:43
http://lapiazzaweb.tv/politica-bassano/3097-il-sindaco-di-romano-rossella-olivo-risponde-alle-opposizioni-accuse-continue-ma-mai-un-interpellanza-in-consiglio-comunale
Citazione
 

Aggiungi commento

Questa Area Commenti di Un Cuore Civico offre ai propri lettori e non, spazi dedicati per commentare quanto viene pubblicato o per dar vita a nuovi dibattiti, il servizio è aperto a tutti. Per garantire che siano utili a tutti, questi spazi saranno sottoposti ad alcune comuni regole di Comment Policy


Cuore Civico
cuorecivico@gmail.com