Cuore Civico per Romano d'Ezzelino - Dietro Front!

GRUPPO POLITICO CUORE CIVICO
Romano d'Ezzelino • Viviamola Insieme

Il Coraggio delle Idee di Un Cuore Civico

PENSIAMO CHE...

Dietro Front!

Surreale, davvero surreale. E incredibile come l'Amministrazione di Romano riesca a fare e disfare, arrivando persino a smentire se stessa nel giro di pochi giorni. Parliamo ancora della fornitura di Energia elettrica ... la fornitura della discordia, a causa della quale, a ragione o torto, il Comune di Romano è entrato a far parte della lista nera dei "Comuni spreconi" del commissario Cottarelli (LINK). Erano i primi di Agosto, e alla notizia apparsa sui giornali, l'Assessore Massimo Ronchi tuonava, difendendo la scelta: "risponderemo punto su punto, per dimostrare che abbiamo agito nel modo più conveniente possibile"Successivamente arriva la "letterina" inviata dal Sindaco Rossella Olivo al primo ministro Renzi, nella quale si citava (dando amichevolmente del "tu"):

"Nel caso specifico del mio Comune, mi aspettavo dei complimenti da parte del tuo governo e dei tuoi “grandi commissari” (per giunta ben pagati, preposti alla spending review) per il grande risparmio che abbiamo ottenuto sulla fornitura di energia elettrica non aderendo alla Consip, cosa tra l'altro prevista per legge, che ci proponeva prezzi più alti. Bell'affare ha fatto il governo e bel trattamento abbiamo ricevuto per aver puntato alla minore spesa!  Certo, alcuni enti sicuramente, per non dover giustificare nulla, preferiscono aderire sempre alla Consip, ma questo non certo, dati alla mano, per un risparmio economico ma solamente per comodità burocratica. E questo sarebbe il modo per sostenere minori costi? Proprio no caro Matteo, questa è l'ennesima strada affinché la burocrazia vinca su tutto, anche sul risparmio!".

Nella stessa missiva il primo cittadino riferiva che ben prima era stata inviata anche documentazione giustificativa della scelta. Fatto sta, che i conteggi che dovevano attestare l'economicità della fornitura sottoscritta, e che dovevano essere stati prodotti ben prima, tardavano ad arrivare, fino a pochi giorni fa: un'uscita sulla stampa locale, e un perentorio titolo sul sito istituzionale ("LE BUFALE DELLA SPENDING REVIEW" (LINK)), con pochi dati, nemmeno chiari, a tentare di dar giustificazione dell'operato. Cuore Civico, per nulla convinto di quanto riportato, sollevava qualche lecito dubbio (LINK). E tantomeno ci ha convinti quella frase sibillina di fine articolo, dove il Sindaco, mettendo le mani avanti, dichiarava che in futuro si sarebbe optato comunque per le forniture indicate da Consip. Troppo comodo, troppo strano, troppo sospetto... prima dicono di aver agito correttamente, di aver risparmiato, difendono strenuamente quella scelta, e poi ...

Ed ecco, puntuale e sinistro,  il DIETRO FRONT dell'Amministrazione: la stipula di una fornitura di Energia Elettrica con Edison - adesione offerta Consip "Energia elettrica 11 - Lotto 4". Tanto rumore per nulla, tanta energia (!) spesa per difendere la scelta precedente, con tanto di letterina indispettita a Matteo Renzi, ed ora si sottoscrive la fornitura alle condizioni ritenute, fino a pochi giorni fa, "non convenienti". Alla faccia delle bufale! Ecco la determina pubblicata nell'albo pretorio on line:

DETERMINA DEL 6/10/2014 - CLICK PER VISUALIZZARE  

Come sempre, non ce la raccontavano giusta ... ora chissà cosa riusciranno ad inventarsi per giustificare questo cambio di rotta.

Cos'è rimasto della COERENZA di questa Amministrazione? Nemmeno le briciole

Aggiungi commento

Questa Area Commenti di Un Cuore Civico offre ai propri lettori e non, spazi dedicati per commentare quanto viene pubblicato o per dar vita a nuovi dibattiti, il servizio è aperto a tutti. Per garantire che siano utili a tutti, questi spazi saranno sottoposti ad alcune comuni regole di Comment Policy


Cuore Civico
cuorecivico@gmail.com