Cuore Civico per Romano d'Ezzelino - "Filosofia Zen"

GRUPPO POLITICO CUORE CIVICO
Romano d'Ezzelino • Viviamola Insieme

Il Coraggio delle Idee di Un Cuore Civico

PENSIAMO CHE...

"Filosofia Zen"

Nostro malgrado, ci ritroviamo ancora qui a palesare il continuo e perpetrato sfregio di questa Amministrazione ai danni dei Cittadini di Romano. Bluff dopo bluff, pensano di stupire, mettere a tacere tutto e tutti, sparando numeri “a casaccio”, ma dimenticandosi che, per fortuna, a Romano c’è una squadra che vigila e conserva memoria storica degli avvenimenti.

In questi giorni l’Assessore al Bilancio, Claudio Zen, si è voluto “incensare” con l'annuncio di una nuova operazione di estinzione anticipata di mutui. Bene, potremmo dire … cosa buona e giusta. Ma voler passare da eroi quando altro non si sta facendo che mettere “toppe su toppe” ai disastri combinati negli anni passati, è troppo ... è un atteggiamento da “malandrini”.

E il nostro mirabolante Assessore, come sempre, riferisce di quello che non sa; come bastasse solo l’”avanspettacolo” in Consiglio Comunale per appropriarsi di un minimo di credibilità istituzionale; a questo punto, dopo quest'altra figuraccia, le sue dimissioni sarebbero un gradito e doveroso gesto di buon senso.

Insomma, ci prendono in giro: un’estinzione anticipata, concessa in via straordinaria dalla normativa, proprio per quegli enti locali che hanno l’acqua alla gola. Ma questo non ve lo diranno mai. Loro che per anni hanno dato fondo a mutui su mutui, come non ci fosse un domani, portando Romano ad un passo dal baratro. E anche questo non ve lo diranno mai. Loro, che continuano ogni anno a vantarsi di "produrre" ingenti Avanzi di Amministrazione, ma non vi diranno mai che negli enti locali, l'eccessivo avanzo è indice di incapacità gestionale e programmatica. 12 anni di indebitamento incondizionato, senza opere pubbliche, e ora prendono in giro la cittadinanza ostentando con orgoglio questi tentativi, goffi e scoordinati, di rimediare ai disastri che hanno combinato. Il bello è che tra le righe, loro stessi ammettono che l'allarme c'era ed era fondato  …. leggete cosa scrive l’Assessore Zen sul portale del Comune:

“La scelta di ridurre progressivamente il debito comunale iniziata dall’amministrazione Olivo a partire dal 2012 …. “

Ma chi c'è stato al ponte di comando dal lontano 2004? Chi ha "scavato" quella voragine? Rossella Olivo e la sua squadra, Claudio Zen compreso. Senza ritegno alcuno, ci dicono oggi che "hanno scelto" ( ... sono stati COSTRETTI) di ridurre il debito, dal 2012. Cuore Civico già lo scriveva, in campagna elettorale, e potete verificarlo. L’Amministrazione, per contro, pur di farsi rieleggere, mentiva, spudoratamente. Anzi, aveva pure il coraggio di parlare di Romano come “Comune Virtuoso”. Un bluff, bello e buono, orchestrato sulla pelle e sulla buona fede degli Elettori.  E fu così che noi di Cuore Civico, che questa battaglia sull’indebitamento fuori controllo l’abbiamo sempre portata all'attenzione dei Cittadini, siamo stati etichettati, in rapida successione, come Bugiardi, Tuttologi, Incompetenti e per finire Asini. Loro, i nostri Amministratori, intanto, mentivano a tutti noi sulla reale situazione delle casse del Comune, e tenevano ben nascosto nel cassetto il richiamo della Corte dei Conti (Asini anche loro?) che certificava il dissesto e intimava all’Amministrazione di intraprendere un percorso forzato di riduzione del debito (LINK); proprio bravi no?!

Ora, in barba a una pur minima forma di dignità, certificano nero su bianco che Cuore Civico aveva ragione, e hanno il “fegato” di andare sui giornali pensando che i lettori e i Cittadini siano tanto stolti da non capire quale sia la verità. Spendono, sperperano, sprecano, mentono, nascondono, insultano, promettono, non realizzano, rinegoziano mutui e poi li estinguono (come non sapessimo che ognuna di queste operazioni ha un costo per la collettività) …. E puntualmente si presentano ben “patinati” sulla stampa per lodare le loro eroiche gesta.  Vanno anche oltre, e  scrivono: “ … il tutto senza aver mai aumentato le imposte comunali …”. Ma lo vogliamo ricordare quanto è aumentata laddizionale IRPEF (LINK)?

Siamo basiti. Certo, dobbiamo dare atto che non manca in loro il coraggio (o "faccia tosta", potrebbe dire qualcuno); coraggio di presentarsi ogni volta come timidi “verginelli”; come non esistesse un passato; come se negli ultimi 12 anni fosse stato tutto uno scherzo, e a decidere non fossero stati loro ma le loro "incompetenti" controfigure; come ci fossimo dimenticati delle solenni promesse delle ultime campagne elettorali, di “Centro diurno Anziani”, “Sottopasso di Spin”, “Cittadella dello Sport”, della "pista di atletica", di “intrastrutture”, etc etc. Eroici sempre e comunque … quando accendono mutui, quando li rinegoziano allungandoli di vent’anni, o quando invece, per contro, li estinguono anticipatamente, per gentile concessione dello Stato.  

Forse Cuore Civico “non è sul pezzo”. Forse, da Asini, non abbiamo capito la profondità e lo spessore di questa nuova “Filosofia Zen” applicata alla PoliticaO forse i nodi sono venuti al pettine, e il vento ha finalmente cambiato direzione .. vista la sfiducia dimostrata dai Cittadini di Romano nei confronti di Rossella Olivo alle ultimi elezioni regionali (LINK); in fondo, poi, da 12 anni, ci guardiamo attorno e non vediamo NULLA di quanto ci avevano (solennemente) promesso, e un motivo ci sarà!

"Non senza ragione, si dice che chi non si sente abbastanza forte di memoria deve evitare di essere bugiardo"
Michel de Montaigne

Commenti  

 
0 #1 ANDREA 2016-09-24 14:49
no comment
Citazione
 

Aggiungi commento

Questa Area Commenti di Un Cuore Civico offre ai propri lettori e non, spazi dedicati per commentare quanto viene pubblicato o per dar vita a nuovi dibattiti, il servizio è aperto a tutti. Per garantire che siano utili a tutti, questi spazi saranno sottoposti ad alcune comuni regole di Comment Policy


Cuore Civico
cuorecivico@gmail.com